Home Racconti Come sono diventato guzzista Come sono diventato Guzzista: Samu EleCorda

Come sono diventato Guzzista: Samu EleCorda

731
0

Come son diventato guzzista? Ufficialmente non lo sono ancora diventato, e ho 34anni.
Appassionato di motori fin da bambino, soprattutto di auto, non ero mai stato attratto dalle Guzzi, sbavai quando uscì la Ducati 916.
La moto è passione, irrazionale più dell’auto, e quella italiana incarna più di tutte questo spirito. A 14 anni usavo il mini califfo di mio padre (che un giorno restaurerò) sognando la cagiva mito, o magari la ducati monster. Ho sempre pensato che la mia prima moto sarebbe stata una monster 600.
Le Guzzi proprio no, sono moto da pensionato, e non mi dicono niente, forse la v10 centauro…
Passano gli anni e ci si scontra con la realtà, i soldi son sempre pochi ma soprattutto la testa, sì perché la moto è pericolosa. Ogni tanto un amico vola in cielo per ricordarmelo e sì…le giapponesi più di tutte, ma per tutte le moto ci vuole testa.
Ho sempre più l’idea che devo lasciar passare la giovinezza, mi piace troppo la velocità e non ho esperienza. Intorno ai trent’anni decido che probabilmente non avrò mai una moto sportiva, la giovinezza è passata e sono vivo, ma prima o poi comprerò una moto, di quelle da persona adulta, non una Guzzi che è da pensionato, ma qualcosa di tranquillo.
L’estate scorsa la svolta.
Nel bar che frequento viene spesso un signore simpatico, a volte con la moto. Ha una Guzzi, io la osservo perché è una moto, e per essere una Guzzi non è così brutta. Passano i giorni e forse è l’unica Guzzi che mi dice qualcosa.
Nel giro di un mesetto me ne innamoro, mi piace anche il nome: Nevada 750!
Cazzo! Non è la solita custom, sembra facile da guidare e poi quel bicilindrico!!! Anni a sfogliare le riviste, come ho fatto a non notarlo?
È tremendamente sexy, femminile, viene voglia di cavalcarla. Che senso ha un motore che non sporge ai lati con le testate in obliquo?
La voglio, è ciò che fa per me!
Oh sì! Comprerò una Nevada 750 e diventerò un guzzista! Pazienza se ho il giubbotto Ducati, ci metterò una toppa.
Mi iscrivo a gruppi fb come questo, mi informo di più sul marchio e ne son sempre più affascinato, son belle anche le altre, Breva, Griso, Stelvio, purché abbiano le “tette”.
La mia prima moto sarà una Nevada 750, magari amaranto come ne ho visto qualcuna qui, la versione dopo il 2002, col codino più moderno e la strumentazione cromata. Ho i soldini già da parte, forse causa covid quest’estate non è il momento giusto. Ma entro la prossima primavera avrò una Nevada 750.
Grazie a tutti voi per alimentare la mia passione.