Home Racconti Come sono diventato guzzista Come sono diventato Guzzista: Chicco Colombo

Come sono diventato Guzzista: Chicco Colombo

324
0

Come sono diventato Guzzista ? Beh ritenevo le Moto Guzzi delle vere baracche delle moto inesistenti in pratica per me un marchio da non prendere nemmeno in considerazione, ma leggendo sulle riviste di moto d’epoca trovavo gente che parlava della Moto Guzzi come una cosa che prende l’anima, una moto fantastica e varie cose che pensavo fossero frutto di fanatici. Mi accorgevo però che erano veramnete tanti e anche in tutto il mondo a quel punto mi chiedevo come era possibile che una marca per me così insulsa potesse suscitare tanto amore. Non sapendo darmi una risposta ho pensato di cercare una Guzzi e comprarla così magari capivo qualcosa. Pensando a quando ero giovane mi viene in mente che una tra le Guzzi che mi faceva meno schifo era la Imola V35 e mi sono messo alla ricerca. Trovata una a circa 35 km da casa sono andato a vederla, era ben tenuta era un bel conservato con due soli problemi,uno un gibollo sul serbatoio e l’altro una scritta adesiva sul cupolino parte in plexiglass in Bergamasco ” …..fam fa i curvee………..” Ok dico la prendo. Dopo qualche giorno fatto il trapasso mi faccio portare a ritirarla. Bene ci salgo e cerco di capire come funziona quello strano aggeggio, parto e con molta fatica per via del cambio molto difficile da gestire e il cardano che tende a lanciarmi giù dalla moto imbocco l’autostrada e vado verso casa……………una tragedia ad ogni cambiata, ad ogni scalata……………..beh sono alla fine arrivato a casa…………sono sceso dalla moto, ho tolto il casco, l’ho guardata e mi sono detto : Da ora in poi per me le moto sono solo le Moto Guzzi !!! Non mi chidete perchè non lo so ma da allora per me esiste solo la Moto Guzzi tutti gli altri marchi per me sono spariti. Da li ho poi acquistato una Breva 750 e una V50 Monza !!! This is my story ! 😃❤️