Home Novità Editoriali tre punto zero

tre punto zero

2890
0
CONDIVIDI
road
di Alberto Sala

E tre!
Dopo il primo page builder di Fange nel lontano 2001, il secondo di Pagine Libere (il primo fatto con cms) datato 2009, e dopo la nuova versione responsive del forum, eccoci alla terza versione del sito di Anima Guzzista, che nasconde sotto al cofano il motore di WordPress.
Perché WordPress? Perché è un motore collaudato, conosciuto, sempre aggiornato e affidabile, senza vincoli particolari, ma soprattutto, facile.
Ma l’idea del nuovo sito non nasce solo per dare una mano di vernice, o solo per cambiare piattaforma (era necessario economicamente), o per essere finalmente responsive, cioè visibili e fruibili perfettamente da ogni dispositivo. Nasce soprattutto dalle potenzialità date dalla sua facilità, per poter facilmente aggiungere contenuti, racconti, report, fotografie e quant’altro, il tutto con meno difficoltà dell’uso di Microsoft Word, programma che tutti sanno usare.
Quello che vedete ora è, diciamo così, la beta del nuovo sito (dovremmo siglarla 3.0b continuando la similitudine informatica): mancano ancora non solo molti contenuti del vecchio sito, ma anche alcune funzionalità che saranno a breve operative: tutti i soci di Anima Guzzista riceveranno username e password inizialmente per accedere all’area 57. Ma l’idea (vediamo se sarà effettivamente realizzabile) è che ognuno possa scrivere direttamente il suo pensiero sotto forma di racconto, report, tecnica, special e così via. La prossima volta che Peppino straccerà di nuovo la bandiera a scacchi per primo, non dovrà scrivere il report con quel terribile! programma che è Word, raccogliere e mandare le foto separatamente zippate, ed attendere che lo staff impagini e pubblichi, ma sarebbe splendido se potrà farlo lui direttamente, senza aspettare mesi ma al massimo solo una conferma che non abbia accidentalmente scritto “faccia di culo” al secondo arrivato. La prossima volta che Magneto deciderà di creare una nuova special (non importa di che marca, anche un Solex, basta che sia dentro quel garage!!), non piazzerà quelle splendidi ed eccit… ehm luminose foto nel forum, dove si perderanno inevitabilmente nel tempo come raggi di Tannhoiser nel buio ed è ora di esticazzi, ma potrà renderle immortali nella sezione Special, compresi tutti i suoi trucchetti e adattamenti, preziosi come oro. Potrebbe essere una possibilità in più: il tempo dirà se meglio di faccialibro o meno… Di sicuro non sarete mai profilati e nessuna informazione su di voi uscirà mai da Anima Guzzista.

La nostra Associazione gode di ottima salute; scusate del ritardo ma a breve riceverete la convocazione d’assemblea col bilancio allegato, così potrete constatarlo; tra due mesi si parte per un nuovo Incontro di Primavera che promette faville, avremo l’occasione di consegnare il Libro delle Firme a uno dei concessionari più preziosi che abbiamo, e non solo come “concessionario”, ma soprattutto come persona: chiunque conosce Roberto sarà fiero di potergli consegnare la propria firma nel Libro; incontro che condivideremo anche con gli amici del Motoclub Aquile del Conero; avremo modo di vedere da vicino le opere del grande, grandissimo Ettore Gambioli che tanto ha dato alla nostra Associazione, non solo con il monumento. Dando uno sguardo al mondo delle corse, il Trofeo Guzzi è ormai una realtà stra-consolidata, e il campionato Endurance non è mai stato così bello, ben organizzato e su piste così belle come non mai (forse anche grazie a una certa letterina)… spero che questo nuovo sito sia una – altrettanta – bella notizia, che di questi tempi è merce non proprio facile e scontata.
Buon divertimento, minchioni!!

 

Foto: all-free-download.com