Home Eventi e gare Eventi United Europe: Mandello del Lario – Lampedusa – Capo Nord

United Europe: Mandello del Lario – Lampedusa – Capo Nord

877
0
CONDIVIDI

 

AnimaGuzzista Eventi United Europe

Il progetto di Massimo, United Europe, è di unire i punti più a Nord ed a Sud dell’Europa, in sella alla sua Guzzi, per portare un messaggio di solidarietà e di pace.

Abbiamo ricevuto quindi la sua richiesta di patrocinare e pubblicizzare la sua iniziativa, richiesta ovviamente accolta con tutto l’entusiasmo che merita!

Potremo seguire il suo viaggio sul sito www.unitedeurope.it.

Riportiamo direttamente uno stralcio della sua e-mail.

In bocca al lupo per i preparativi, ma soprattutto
BUON VIAGGIO, Massimo

~~~~~~~~

Oggetto: “United Europe” ~ Mandello del Lario-Lampedusa-Capo Nord
Quando tutti i media scoraggiavano le vacanze nell’Isola di Lampedusa, io ci sono voluto andare per capire e rendermi conto di persona di cosa stavano passando i nostri connazionali e i migranti.
Così la visitai per la prima volta a Giugno e me ne innamorai.
Tornando in Lombardia un pensiero fisso non mi dava pace:

“Cosa posso fare io per l’isola? Posso fare la mia parte?”

Ho creduto, e credo, di sì. E così ci son tornato a settembre, per discutere personalmente col Sindaco De Rubeis di questa mia iniziativa.

Di seguito il progetto -il cui scopo è puramente umanitario- descritto nello specifico.

PROGETTO
Raid motociclistico in solitaria con partenza da Mandello del Lario (Lecco) a Lampedusa (Agrigento), passando per alcune principali città nazionali ed europee, per raccogliere “testimone” da portare a Capo Nord (Norvegia).
Giuseppe Garibaldi partì dalla spiaggia di Quarto per arrivare in Sicilia e unire l’Italia con l’aiuto di mille uomini: io partirò dal nord Italia, raggiungerò la punta più a sud d’Europa e da lì ripartirò alla volta dell’estremo nord europeo, in solitaria, ma con una moto d’epoca di 1.000 cc.

Il motivo del viaggio è affermare l’unione dell’Italia col resto d’Europa e diffondere il messaggio di solidarietà e pace tra i popoli.

MEZZO DI TRASPORTO
Moto Guzzi d’epoca, modello 1000 SP Teste Tonde del 1979 di mia proprietà. E’ in corso, da parte mia, la ricostruzione in stile “Cafe Racer ’70”, e per questo insolito per affrontare un viaggio di questa portata.

PERIODO
Giugno 2012.

KM. DI PERCORRENZA STIMATI
Da Mandello del Lario a Lampedusa        1.967 km.
da Lampedusa a Capo Nord
e da Capo Nord a Mandello del Lario        9.572 km.
totale km. previsti                     11.539 km.

SPONSOR
Dainese SpA ha dato benestare alla fornitura di tutto il materiale d’equipaggiamento tecnico; Andreani Group SpA fornirà coppia di ammortizzatori posteriori “Ohlins”; Asatek fornirà i cerchi a raggi; OMG sta realizzando tutti i particolari torniti e fresati dal pieno in alluminio (supporti, telai, piastre e modifiche varie); Mandello Racing contribuirà con l’impianto di scarico completo e messa a punto del motore; Tucano Urbano mi sosterrà con le borse.

Dell’Orto SpA, leader mondiale nei sistemi di carburazione per l’industria motociclistica e automobilistica, è entrata a far parte degli sponsor che sostengono il progetto.

PATROCINI
I Comuni di Lampedusa, Linosa, Mandello del Lario, la città di Roma e la Provincia di Lecco hanno già confermato il patrocinio all’iniziativa, ed Emergency avrà la meritata visibilità sul sito web.

Claudio Baglioni -sì, proprio lui- Presidente della Fondazione O’Scià, che da 9 anni si batte per Lampedusa e per i migranti, concede il Patrocinio all’Evento e sposa la causa.

Massimo Sgotto
http://www.unitedeurope.it/