Home Racconti Come sono diventato guzzista Come sono diventato Guzzista: Gaetano Poratelli

Come sono diventato Guzzista: Gaetano Poratelli

75
0

Come sono diventato Gianni Guzzista

be forse lo ero dentro e non lo sapevo, ma da ragazzo quando la sentivi mi ribolliva il sangue, poi un cugino purtroppo scomparso aveva una GT850 e ci girava l’italia, la smontava e rimontava e mi affascinava, nel 1987 compro una GT850 del 72 preserie la uso poco ma mi piace ci faccio dei viaggio ma poca roba, ma la sfiga che ci vede bene vuole che brucia nel 1989 in garage per un fulmine il garage va a fuoco, la macchina si salva la lei è carbonizzata.

La tengo qualche anno per rimetterla a posto ma poi il lavoro i figli e i traslocchi decido di venderla e in 10gg anche bruciata la vendo.

Resto senza moto fino il 2000 quando una sera cazzeggio in internet e su secondamano vedo Lei una GT850 bordo parafanghi cromo, chiamo e il proprietario mi dice che sabato va a Novegro e c’è uno svedese interessato, la sera dopo sono a casa Su a vederla la moto è stata riverniciata da Stucchi, ha 190.000km e ci ha girato tutta l’europa la vende dopo la separazione dalla moglie, be dei kilometri non me ne frega niente ormai era amore puro e la prendo, e prima di portarla a casa mi dice che si chiama Ralph, a casa Mio figlio minore si mette a ridere e dice ma quella è vecchia e da li il nome VecchiuioRalph,adesso VecchioRalph il nome della MIa GT è in restauro ma mi ha fatto volare per latri 140.000km ma mel frattempo in garage sono arrivate altre 5 Guzzi, ma quella è un’altra storia.

nella foto siamo a Berlino