Home Racconti Come sono diventato guzzista Come sono diventato Guzzista: Sonia Princy Araldi

Come sono diventato Guzzista: Sonia Princy Araldi

283
0

Come sono diventata Guzzista? Per amore o per testardaggine…..
Mi sono sempre piaciute le moto,fin da piccola ogni possibilità la sfruttavo…cugino,amici,amici di amici….chi era disposto a portarmi io andavo! Estate o inverno che fosse. Mai avuto il motorino…a cosa ti serve? Fra poco avrai la macchina, mi dicevano i miei. E anche se insistevo…io ero femmina….non aveva la moto nemmeno mio fratello perché avrei dovuta averla io?? E così il sogno nel cassetto è rimasto lì….fino a che ho incontrato il mio compagno. Felice di farmi prendere la patente tanto desiderata…e una moto. La prima una Kawa 800 custom, per spendere poco, per vedere se ero convinta….perché guidare la tua non è come stare dietro…magari hai paura…magari ti stanchi. E aveva ragione: guidare la tua è molto meglio!! E così dopo 10000 km di rodaggio (il mio da pilota) cercavo una moto per me. Andammo al raduno Guzzi a Mandello e mi innamorai della Bellagio. In giro se ne vedevano poche ma lì era pieno…tedeschi e francesi! Cosi mi intestradii ancora di più….io volevo una Bellagio! Il mio compagno ha tentato di deviarmi sulla Triumph…provata…ma non faceva per me. E così…senza nemmeno una prova …mi ha regalato la Bellagio! E la terza Guzzi entrò in garage…….ma può dire a tutti che non mi ha obbligato lui 😉