Home Aquile Lepine Aquile Lepine: i commenti

Aquile Lepine: i commenti

780
0
CONDIVIDI
Aquile Lepine Incontro di Primvaera 2015 Anima Guzzista

 

Foto:  DiegoPask

Video:  AnimaGuzzista

 

da Twin-Twin » dom giu 01, 2014 9:09 pm
Sintesi di 2 magnifiche giornate Lepine:

Sabato:
Accolto con magistrale bruschettata da CP, condimento a base di lubrificanti vegetali e animali
un’ottantina di km di curve per rimestare e smaltire appena il tutto prima di rimpinguarsi alla grande a Vallepietra al riparo dalla pioggia.
Altre curve questa volta in discesa e annaffiate con abbondante pioggia, si arriva, appena il tempo per rimettersi in sesto e si ririmagna.

Domenica:
Bellissimi paesaggi. Grandi curve, si sale e si scende. Intasiamo completamente un vicoletto in piena ztl adibito all’uopo a parcheggio per non camminare sprecando preziose calorie. Altro ottimo pranzo in posticino perfetto per un’allegra brigata. Saluti guzzisti e rientro a casa.

Negli intermezzi aneddoti, conoscenza di nuovi amici, risate, rombi e vibrazioni.

Conclusioni? Aggiornare wikipedia:
Guzzi: divertente mezzo di socializzazione e locomozione utilizzato per collegare un tavolo A con un tavolo B

Saluti a chi è rimasto a chi è andato via prima, a chi è stato fermato da eventi avversi e a chi si è recato altrove col biglietto omaggio.

da Miki » lun giu 02, 2014 1:15 pm
Io e Francesco siamo a casa, stamattina gli ultimi 80 km. di curve. Pasta al pesto e insalatina, e acqua minerale, per riprenderci un po’. Appena capisco come si fa posto un’esagerazione di foto.
Per ora grazie a tutti, in particolare alla mitica GLBB!

Miki

da nedo » lun giu 02, 2014 4:46 pm
GRAZIE!!!!! Mi son proprio divertito un fottio!!! Bravi bravi bravi agli organizzatori. Ringrazio micck doohan per tutti

da Pask73 » lun giu 02, 2014 6:11 pm
Arrivati da una mezz’ora.
Bello come sempre, anche se in versione 4 ruote + bimbo.

Grazie di tutto.
Pask & family

da S558 » lun giu 02, 2014 6:37 pm
Nonostante il salto del giro di domenica …. è stato un eccezionale incontro all’altezza delke aspettstive.

e oggi recupero del giro ….. forca d’acero – Pescasseroli Pescina SP17, memorabile – celano l’aquila ss696, da rivordare per prossimi giri – e adesso sosta …. bruschette varie birrozza e … pronti pet domani.

grazie a tutti, organizzatori, partecipanti, musicisti, poeti e navigatori.

grazie hai compagni di strada di oggi.

da BeppeTitanium » lun giu 02, 2014 6:45 pm
Rientrato, docciato …. e deciso a dare un secondo nome a “Sette di Nove” …

non sarà, come tutti voi presumete, “l’antifurta” :nono:

in realtà sarà ribattezzata: Sette di Nove, ‘a strunz

Dopo essermela rubata per due giorni di fila, anche oggi me la sono dovuta rubare cinque volte (partenza e quattro sole soste), l’ultima al distributore a 1 km da casa, arrivato, la metto in box e …. il telecomando ha funzionato, nostalgia di casa o è proprio ‘na strunz!!!!!

Grazie a tutti
Un bacione a tutti ….. e a presto! Molto presto

da bici-linder » lun giu 02, 2014 9:00 pm
Un’organizzazione decisamente superiore alle mie attese. Complimenti davvero a tutti. La cosa più positiva per me è stata aver trasformato parecchie conoscenze sin’ora solo “virtuali”, in reali. Che personaggi incredibili che ci sono…

Peccato per la batteria della mia bicilindrica che domenica mattina ha improvvisamente e senza preavviso, deciso di dare le dimissioni

Voglio citare (in ordine prettamente alfabetico), quattro teste matte che hanno sacrificato 2 ore per aiutarmi: Anka, Carthago, Nedo e Nello
Spero vivamente ( lo spero per voi ) di non avere mai l’occasione di sdebitarmi
Antonio – California C.

da breeze » lun giu 02, 2014 9:08 pm
A casa da qualche ora.
Sbarcati con un po’ di mal di mare dalla “moto a dondolo” che stamattina girava pure a un cilindro (evito di dirvi quali siano stati i nuovi appellativi in questi due giorni, ma potete immaginare e qualcuno ha avuto l’onore di sentirli in diretta… comunque non sono tanto diversi dal nuovo nome della moto di BeppeTitanium )

Che dire, a parte la fatica per riuscire a restare sulla moto, ne è valsa la pena, perchè tre giorni con voi tra risate, disavventure, cavolate e ore e ore ad abbuffarsi, in un contorno spettacolare di curve e paesaggi bellissimi non ha prezzo e già ho un po’ di nostalgia.

Grazie davvero di tutto, è stato splendido (a parte il ringhio del capo sala della struttura che ci ospitava… ma questo è solo un piccolo dettaglio), il resto indimenticabile come sempre.

…la “colazione” da CP a San Cesareo, le strade curvose al punto giusto, il diluvio universale vissuto sparando cavolate al calore di un caminetto e con piatti spettacolari… La foto tutti insieme al nido delle Aquile… le mitiche amarene Sciupafemmine di Vladimiro (e chi le scorda più ), il Berghella e il praticello di Zinfo… la band GLBB (auuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu) che ci ha allietati e ci ha permesso di dare il peggio di noi come sempre

e grazie a tutti voi… siete fantastici!

Non sto qui a elencare tutti i nomi, vi abbraccio virtualmente in attesa di rivedervi e con la moto a posto……………. (non ditemelo più ho capito, ho capito la storia dei carburatori!
Grazie dei mille consigli e della solidarietà…

Grazie al Presidente che ci farà le magliette lady smanicate anche taglia S :-)))
Grazie al gruppo dei mitici sardi (non ce la facevo proprio a mangiare ancora ieri sera, ma almeno ho la scusa di assaggiare tutte quelle meraviglie, un giorno, direttamente in Sardegna…)

Un abbraccio alle altre guzziste (spero che Tatiana si sia ripresa… dai racconti di SS58 immagino di sì) e un bacino al cucciolino bellissimo di Pask

Appena riesco scarico le foto anche se ne ho poche.
Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Lori 😀
da aquila grigia » lun giu 02, 2014 10:11 pm
Al volo, al volo……un ringraziamento particolare agli organizzatori per l’ottimo giro di Domenica e per tutto l’evento curato nei minimi particolari

Un ringraziamento unico a tutti i coloro che hanno reso il tempo “leggero” tra risate ed aneddotti sempre divertenti :lol :lol :lol

Un ringraziamento speciale a chi c’è stato, perchè ESSERCI significa riabbracciare vecchi amici e conoscerne di nuovi

Infine e non per ultimo, ringrazio i miei “amici di viaggio” nonchè di stanza che la loro compagnia ( in particolare uno ) mi ha permesso di passare la notte a “guardare le stelle”

da Goffredo » lun giu 02, 2014 10:15 pm
Dopo sette anni, torna la GLBB.

Pare che la notizia sia giunta a due esponenti delle forze dell’ordine, incaricati di tenere sott’occhio le pericolose frange terroristico-guzziste…

Pertanto…

A breve…

a distanza di CINQUE ANNI dall’ultimo verbale…

Il racconto del raduno così come messo a verbale dal Brigadiere Lovediecco Marino e dall’Appuntato Scelto Cavammuorti Ardito a beneficio* del loro superiore Capitano Gaio Felice, Caserma Saldo L’Acquisto, Borgo Ilglero (VC).

G.
*asterisco presente nel testo solo per darsi un tono

da Macio » mar giu 03, 2014 7:28 am
Eccomi!!!!

Grande incontro as usual!

Per la prima volta in 15 anni di incontri Guzzi, ho dovuto subire anche io un piccolo intervento di semi-emergenza sulla mia moto (grazie Ivan), come vedevo sempre fare snobbandovi un po’, da voi comuni mortali.

Scendo anche io sul mondo terrestre guzzista!!!

Alla prossima rikkioni!

da Pandora » mar giu 03, 2014 1:42 pm
Pandori tornati sotto l’albero.

Grazie di tutto, agli organizzatori e ai compagni di viaggio, di curve (soprattutto sul bagnato :asd: ) e di risate.

Grazie Vlady per lo sciupafemmine. Però di solito sono io che sciupo (in senso buono) gli uomini.

Il Pandoro è stato benissimo e per me è la cosa più importante. Quando ha visto i sardi affettare formaggi (buonissimi) e salami per una merenda all’1 di notte come se non ci fosse un domani, ha capito perché li adoro!

da Pandoro » mar giu 03, 2014 1:46 pm
Un ringraziamento per tutto e tutti anche dal Pandoro!

Anche se mi sono perso mezzo raduno arrivando solo di Domenica, per me era il primo quindi va messo fra i ricordi più preziosi. :ok:
Bei posti, belle strade, bella compagnia, riunions della GLBB dopo sette anni e le “merende” dei sardi: che voler di più….

Alla prossima!

da califoggiano » mar giu 03, 2014 2:27 pm
Ciao ragazzi!
E’ stato davvero un bel weekend, mi sono divertito un sacco!!
Mi spiace di aver potuto sfoggiare la mia cerata arancione da pescatore solo il sabato, quando sotto l’acqua incessante mi avvicinavo a Norma e non avete quindi potuto apprezzarla
Strade, paesaggi e compagnia erano di quelle giuste e ringrazio tutti gli amici che ho rivisto e i nuovi che ho conosciuto per le risate fatte assieme
Un ringraziamento anche al Florida che mi ha fatto divertire e sorridere nel casco per 3 giorni, anche se qualche capriccio l’ha fatto:
-Sabato, partito da poco si trancia il cavo del contagiri: e vabbè, meglio quello che il tachimetro
-Domenica è deceduto il bulbo dell’olio (rimane sempre spento ma mettendo il filo a massa la spia si accende): e vabbè lo cambierò al rientro
-Lunedì dopo una scorpacciata di curve e proprio quando mi mancano le ultime curve per arrivare a Vieste si rompe anche il rinvio del contakm vabbè mancano solo una 50ina di km, potrò farli senza contagiri e tachimetro
-sempre Lunedì, poco dopo: appena entro nell’abitato di Peschici si spezza anche il filo della frizione poco male ho il ricambio sottosella. Peccato che la vite del serrafilo ha la testa spezzata e non riesco a svitarla.. arriva il buio, la vite non si smolla: arriva mio padre in soccorso con un po di attrezzi e delle viti di ricambio e, maledicendo chi ha posizionato il braccetto della frizione proprio lì dove non si vede una mazza e non ci si arriva se non tra mille difficoltà, finalmente riesco a farmi le ultime curve fino a Vieste
Lascio la moto in box alle 23, col sorriso e la solita carezza al serbatoio: da oggi inizia il ripristino!

Un ringraziamento speciale a Dooan, ai miei compagni di stanza che han sopportato i miei rientri in notturna :trinca: e le mie russate ed agli amici con cui ho condiviso la strada

da clabo » mar giu 03, 2014 2:28 pm
Il mio primo incontro è concluso…

ringrazio chi ha organizzato questo fantastico incontro di persone, sapori e curve… non mi è stato possibile salutarvi tutti di persona quindi,

un saluto e abbraccio a chi ha condiviso questo weekend in moto, dai commensali bergamaschi alla GLBB, dai sardi con il buon mirto agli amici napoletani, a chi ho avuto la fortuna di conoscere e chi no

A tutti grazie di cuore.

Lamps, Buona strada

da Tatuato » mar giu 03, 2014 2:39 pm
Grazie a tutti
Mi sono rilassato a sentirmi tutto il giorno a raccontarvi cazzate… anzi dopo un pò me so scocciato anche de sentimme, ma ero troppo rilassato e sono stato un pò indulgente con me stesso, visto che nessuno mi vuole bene
Ringrazio i l’associazione turistica Delson per avermi sopportatto e più che altro aspettato anche quando mi spegnevo e non mi riaccendevo come la moto di Beppetutanium. Li ringrazio perchè so così altruisti che pur volendomi mandare a cagare mi hanno aspettato lo stesso.
Grazie Rotondo e Comandante.

Come ho due secondi scrivo anche delle notti de sesso con er signore pigiamo de Giannino, er signore cuscino mio te possiedo in modo virile tutta la notte e con il signore me ne sto sotto la coperta e intanto muovo le lenzuola in modo equivoco.

Grazie a tutti, tornare in moto mi rende felice, farlo con voi mi rilassa

da orsobruno » mar giu 03, 2014 3:24 pm
rientrato un’ora fa, per me è stato un bellissimo incontro, le strade e i luoghi mi sono piaciuti molto e domenica un po’ dietro califoggiano e un po’ dietro dooan e gaso mi sono divertito tantissimo e la bellagio va che è una bellezza! inoltre la salita per norma è stupefacente!

p.s. la partecipazione di mio fratello con la nevada per me è stata un valore aggiunto!

da rotondo » mar giu 03, 2014 4:26 pm
rientrato pure io stamane introno alle 10.00,
nonostante il FORTE vento di maestrale che avevo contro, la vespetta si è comportata egregiamente, sopratutto nell’intervento di soccorso estremo eseguito a Latina Scalo (manopola del cambio spezzata dentro il manubrio!!).
Un gran piacere aver visto tutti, vecchie conoscenze e nuove, però . . . . . . . quando mi si è presentato davanti il COMANDANTE, ho sentito un tuffo al cuore!!!

da mdanè » mar giu 03, 2014 5:12 pm
Ormai l’incontro di primavera è come il miracolo del sangue di S.Gennaro , si ripete puntualmente ogni anno ed ogni anno suscita sempre nuove emozioni!
Grazie agli organizzatori in primis Ivan e Vladimiro, alla GLBB a chi c’era e chi avrebbe voluto esserci ma non è potuto intervenire (vedi Tony).
Grandi percorsi, pranzi e cene ok e ottima compagnia come sempre insomma non c’è mancato nulla nemmeno l’acqua…..

Alla prossima!!

da panda750cl » mar giu 03, 2014 5:13 pm
Ciao Ragazzi….
voglio ringraziare tutti voi e gli organizzatori sia per l’accoglienza sia per il divertimento condiviso.

E’ stato davvero piacevole percorrere questi km con voi!!! Spero in nuovi molto presto.

Un ringraziamento anche alla mia brevina, che si è dimostrata al di sopra delle mie aspettative, anche se con qualche acciacco verso la fine.

Mentre, non saluto i Sardi. Dopo aver condiviso la prima notte in stanza, hanno offerto il formaggio durante la seconda notte.

da Riccardo Bartolini » mar giu 03, 2014 7:19 pm
Sono uscito un quarto d’ora fa dal coma indotto dal viaggio di ritorno.
Incontro di primavera: che dire…..
…. Brutte strade, con rettilinei infiniti; posti ordinari; cibo scadente; ricettività ed accoglienza scarse; gente chiusa e con la puzza sotto al naso; organizzazione carente; tutto molto autoreferenziato. Una noia…
‘AZZ!!! Mi sono confuso col raduno di harleyisti in cui sono incocciato tempo addietro.

Ricominciamo.

Incontro di primavera: che dire…..
…. Ho esaurito le gomme, consumandole da spalla a spalla e non solo al centro (come gli H.D. ownwers sopra citati) 😈 ; ho rivisto luoghi bellissimi e suggestivi, buona parte dei quali hanno riempito la mia giovinezza (tanto tempo fa); del cibo, specialmente quello mangiato a Vallepietra e a Tagliacozzo, NOOOOON ne parliamo proprio :sbava: ; ho rivisto vecchi amici, e ne ho conosciuti di nuovi, tutti affetti da quello strano morbo, che affligge anche l’animo, a molti noto come MINKITUDO BICILINDRICA TRAVERSA (se sia un bene o un male non lo so, ma sono contento di esserne affetto anch’io);gli organizzatori, Ivan in testa, sono stati fantastici e dire loro un semplice grazie può sembrare riducente, ma non so come esprimere la mia riconoscenza se non con un GRAZIE!!!!!
Spero di rivedervi tutti presto.

p.s.:
Per l’intrattenimento musicale avrei preferito delle polke e delle mazurke (stile balera romagnola, per intenderci). Il cantante, poi, era pessimo…..

da Miki » mar giu 03, 2014 7:27 pm
OK, ora, a mente fredda, i ringraziamenti:

Al Tatuato, che mi ha dato il filo della frizione domenica sera. Grazie, appena passo alla Guzzi ne prendo 2 (uno per te)

A chi s’è dato da fare perché tutto fosse perfetto, in primis Ivan – Dooan, Vladimiro, ma anche Peppe, Luca, Marco Nocella, ecc. (e un po’ anch’io).

Ai geometri che hanno disegnato la Carpinetana e la Tiburtina Valeria: bravissimi, anche se avevano il righello rotto e hanno dovuto fare tutto col compasso 😀

A chi ci ospitato, soprattutto CP e GrazieSandro sabato.

A tutti noi braticolari presenti (pareva di stare al Braticola Trophy)

Alla sempre mitica GLBB. A-uuuuuuu

Ai sardi tutti, che senza di loro l’incontro di AG sarebbe un’altra cosa!

Amore cosmico!

Come promesso, più tardi un po’ di foto (le sto caricando su gugol)

Miki

P.s. risposta ad alcune domande inopportune:
1) Si, io e Massimone ci sappiamo arrivare a Vallepietra!
2) No, il Braticola non è un sottogruppo di AG
3) La Guzzisti Liberi Blues Band esiste praticante da quando esiste AG, non “dove li avete trovati?”

da Aires » mar giu 03, 2014 8:57 pm
Stamattina sono andata a scuola cantando A-uuuuuuuuuuuuuu…
E’ normale??

Rientrati sfatti, ma talmente felici da dimenticare la fatica e i dolori post-motum. 😀

Adoro le amarene di Vladimiro (e pure lui!),
i racconti del Tatuato,
il calore dei Sardi,
la bellezza delle nostre moto,
le advances di Pandora a mio marito (tanto sono finte, vero?????),
le coccole di Beppe Titanium,
adoro gli organizzatori,
i percorsi e gli scorci strepitosi,
chi ha fatto le bruschette,
chi ha suonato,
chi mi ha coccolata e mi ha fatto sentire felice,
adoro chi ama Anima Guzzista e rende bello, vivo, vero ogni incontro.

da Carthago » mar giu 03, 2014 8:59 pm
Eccomi :ok: oggi ho avuto un po di problemini a collegarmi.
Arrivato ieri sera alle 19,45 con Diego e Aires grandi compagni di viaggio.
All’andata venerdì sveglia alle 5.45, per modo di dire, ero sveglio dalle 4, ritrovo con i Delson e partenza per Lodi, dove abbiamo appuntamento con Beppetitanium ( la moto partiva subito ) e via a fionda dove abbiamo appuntamento a Bologna area di servizio Cantagallo. Lì troviamo Bici-linder, Tatiana, S558, e via, verso la Futa. A no piccolo inciso: quando Tatiana accende la moto ed io la mia, abbiamo sempre una piccola gara di accelerazione in folle per far cantare il Bicilindrico con le marmite di ordinanza e ci spostiamo per partire. Gli altri si attardano ed arriva la Polizia :aaah: ” chi è che sgasava prima?” e Beppe con la solita prontezza, vede una Harley parcheggiata e dice: era quella, la Harley  :-)))
Insomma via, passo della Futa, autostrada, uscita Firenze Impruneta dove ci attende Filoguzzista, per fare insieme la valle del Chianti, meravigliosa, la Cassia da Siena sino a Orte, e poi autostrada sino ad arrivare in Montagna, e si, perchè Norma per raggiungerla la prima volta, abbiamo fatto quasi un passo di montagna, con tornanti veri, salite vere.
Posto incantevole, gente cordiale, ottime cene.
Le giornate e le strade scorrono goduriose per i 2 giorni di raduno. Grazie a tutti, i nomi non li ricordo, ma Ivan è stato bravissimo, e paziente con me, perchè sino all’ultimo ero in forse. :volemose: ( e le bruschette da CP, ne vogliamo parlare?)
Grazie a quel personaggio di Napoli con la Nevada bianco-rossa che mi ha offerto un pacchetto di sigarette, grazie al Comandante Riccardo, che mi ha illustrato e suggerito il prossimo viaggio che farò in terra sarda in moto per un matrimonio, grazie a Nedo, compagno di stanza, persona garbata, silenziosa (specialmente di notte) e di pacatezza a dir poco inumana, grazie al Tatuato, che con i suoi discorsi, brevi èèèèè, brevi, ci ha tenuto compagnia, e a tutti quelli che ho conosciuto, ma non ricordo i nomi.
Il lunedì, partenza alle 8.00; io, Bici-linder, Beppetitanium, Anka, i Delson e via: Pontina, GRA, Cassia, Superstrada Siena-Firenze, e poi Anka che sgomma via perchè ha un impegno e deve essere a Modena alle 17.00, Bici-linder che prende la Firenze-mare per farsi l’Abetone, e io, Beppetitanium,e i Delson ci fiondiamo in autostrada a Firenze, per uscire a Lodi ed arrivare a casa.
Era il mio primissimo raduno di AG, debbo dire bellissimo.
Grazie, grazie, grazie, a tutti i miei compagni di viaggio, a chi ha reso possibile questo incontro, fatto di gente semplice, che ama la semplicità, e che ci aiuta ogni tanto ad evadere dalla nostra solita routine, anche se poi, è bello ritornarci, ed aspettare un’altro incontro.

Luca

@Bici-linder: un vero Guzzista, non lascia mai solo un’altro Guzzista in difficoltà, abbiamo risolto, ci siamo anche divertiti, ed abbiamo fatto lo stesso giro. Guarda il lato positivo: non abbiamo parcheggiato le moto nel vicolino, ma in piazza

da vanni » mar giu 03, 2014 9:15 pm
Ciao a tutti. Sono tornato questa mattina in terra Sarda. Era il mio primo raduno di Primavera lontano da casa ed e’ stato bellissimo . Una esperienza unica e formativa che mi ha insegnato tanto come motocilcista ed ancora di piu’ come uomo.
Ho rivisto Alessandro Rotondo che e’ un uomo di altri tempi: una roccia sarda dura e fiera….un fora di cabbu chi vi ni so pogghi (fuori di testa come pochi) . Una persona che mette la passione davanti a tutto prima della ragione e della ragionevolezza , prima del buon senso …seconda solo all’amicizia. Sono fiero di essere tuo amico sono orgoglioso di meritare il tuo rispetto perche’ mille (1000) chilometri in sella ad una vespa prenuragica sotto la pioggia e con il vento contro vanno fatti prima con la passione e poi con le ruote.
Vladimiro sei un signore sei una persona bella e dolce ……..sei un combattente tra le curve . Guidi come se stessi dipingendo un quadro e io ammiro la tua arte. Ti sei ricordato il mio nome dopo tanti anni e mi hai parlato tutto il tempo come si fa con gli amici fidati. Mi hai fatto sentire a casa. Da grande voglio essere come te …e quando ci sara’ da tirare fuori gli attributi pensero’ che tu lo fai tutti i giorni e cerchero’ di seguire l’esempio.
Comandante ti ho rivisto domenica al pranzo. Hai la testa da soldato italiano e pertanto non molli neppure sotto il fuoco incessante delle avversita’. Davanti a tutte quelle moto avevi gli occhi lucidi . Se ti ho strappato un sorriso ricordando il tuo le mans contro il mio morini ……be’ allora ho fatto il mio dovere.
Gianni Noise sei un ragazzo unico e brillante riesci sempre a farmi credere di essere speciale. Ti sai emozionare come pochi riescono ai nostri giorni e per questo sei benedetto. Sei un amico vero e questo e’ cio che conta per me. Una bacio a Caterina alla quale non diro’ mai che quando non ce’ corri molto piu’ forte.
Babbaozzu e Skokato siete i miei compagni i mie camerati, con voi non ho paura e la strada e’ un viaggio nel profondo dell’anima. Puzzate come capre tibetane ma sapete vivere al massimo spingendo sul pedale del divertimento.
Orso bruno e fratello di orso bruno i vostri racconti di nebbie e lastre di ghiaccio in agro ogliastrino mi hanno fatto arricciare i peli perianali. Il venti luglio voglio portare i miei Romangia Meccanica nelle vostre terre magiche . Siete amici miei tutti e due!
Pandoro e Pandora (Chiara e Igor) avete bevuto con me come se non ci fosse un domani . Avete aperto il vostri cuori insegnadomi a capire un poco meglio la Romagna ed i Romagnoli. Siete belli da vedere insieme . Spero abbiate anche schiacciato in camera nonostante la sbronza che vi siete caricati con la scusa del domani .
Riccardo…….portami ai Bray Hill….saro’ il tuo fedele scudiero e nessuno ci potra’ fermare ! Parlami di aerei di Albanesi di Mig e quantaltro ….e magari insegnami a guidare la moto come te
Umberto Angel spike , Marco Nocella, Fabio e DOOAN grazie per l’impegno la disponibilita’ e tutto il lavoro svolto. Mi avete riportato in quella che e’ stata casa mia per 6 anni. La terra che mi ha adottato e trattato come un figlio. Siete sempre freschi con la battuta pronta e il sorriso sulle labbra ….unici (Umberto grazie per la sosta a Carpineto……. e’ stato un tuffo nel passato…. quando eravamo gli Arditi di Littoria…sei un grande ).
Califoggiano ho parlato a lungo con te stavolta e questo mia ha reso felice. Il fatto e’ che per me sei un mito per come vivi e per come guidi.
Cristian grazie per avermi fatto capire che faccio meglio a tenermi il mio vecchio speed il quale si e’ fermato pure lui all’uscita del traghetto ma con due spinte e’ ripartito alla grande lo stesso. Scrotonuragici tutti e gonario e bos in particolare siete un passo avanti a tutti in fatto di libagioni e beveraggi…..avete capito come si vive bene e con voi e’ ” Festha manna dugna di”
Grazie a anche a tutti gli altri che sono stati tutti simpatici , affettuosi e gentili.
Grazie alla mia moto che ha volgia di correre e grazie a me che ho ancora voglia di sognare.
Grazie ai metallica che hanno suonato una canzone dal titolo “Turn the page” che ha risuonato nella miatesta per quasi tutto il giro
In particolare il pezzo che fa:
When you’re ridin’ 16 hours and there’s nothin’ much to do
And you don’t feel much like ridin’ you just wish the trip was through
Here I am on the road again there I am up on the stage
There I go, playin’ star again, there I go, turn the page

…..cercatela su youtube e ascoltatela vi fara’ stare bene

da cridit » mar giu 03, 2014 9:28 pm
…rientrato fisso in autostradadellanoia… ma IN SELLA ALLA SPEEDYYYY!!!!

Questo incontro di primavera è stato per me davvero speciale… nella sfortuna per il piccolo inconveniente capitato alla Speedy, che non mi ha permesso di godere appieno delle curve lepine :wall: ho avuto però l’immenso onore e piacere di conoscere persone davvero speciali a cui non so come esprimere il mio riconoscimento per il supporto morale e pratico che mi hanno donato; mi riferisco in particolare a:

– Ivan (dooan), Umberto, Babaozzu, Vanni, Alessandro, Noisekinky senza i quali la Speedy sarebbe ancora nella bella cittadina di Norma… guzzisti 1-0 triumphstatori;
– i compagni di gita domenicale :celebrate: a Terracina Ivan e Silvia, Pask73 e famiglia, Michele e Monnalisa grazie dell’allegra compagnia e della squisita abbuf.. ehm degustazione di pesce dentone

– i pazienti Babaozzu, Vanni, Alessandro e Noisekinky che mi hanno supportato nella incazz a caldo del fermo della Speedy e ai quali ho rovinato la mattina soleggiata del sabato scusate mi saprò far perdonare

– Gonares e la truppa sarda per aver stravolto il mio concetto di spuntino di mezzanotte a suon di salumi, formaggi, lardo, mirto, etc etc a dir poco squisiti

– la città di Norma con i suoi scorci mozzafiato… se si ha infatti lo spunto per superare le difficoltà ginniche imposte dai suoi viottoli tutti contorti, saliscendi zeppi di scalini ripidi si viene pienamente ripagati dalla bellissima, sconfinata vista dell’agro-pontino e, oltre, del mare.

Chiudo eprimendo la mia solidarietà a Fabio e gli altri che hanno avuto problemi meccanici citando una massima del mitico Gonares che mi ha strappato un risata quando ero incazzamareggiato nel vedere la Speedy ferma nel parcheggio

“macchine sono”

da MarcoCalifornia » mer giu 04, 2014 9:08 am
Certo che brutta gente frequenta i raduni!
Grazie a tutti per lo splendido raduno, come sempre si rivedono i vecchi amici e se ne conoscono di nuovi…..
Un ringraziamento a Ivan e un pensiero a tutti coloro che hanno avuto problemi meccanici, elettrici, e purtroppo di cadute….
A presto!

da totogigi » mer giu 04, 2014 9:58 am
Minchitudo loop

ogni anno il piacere di vedervi è sempre grande e mai banale.
Il piacere di fare il viaggio di andata con Anka, tra togli e metti l’antipioggia ma soprattutto tra colline valichi panorami che scorrono con piacere.
Il piacere di vedere un Rotondo che pur di esserci verrebbe anche in monopattino. Il piacere di rivedere il nostro Comandante e di condividerne l’emozione. Il piacere di vedere la bruschettata preparata per noi da CP e compagine. Il piacere di scoprire paesi meravigliosi, uno più bello dell’altro, arroccati in posizioni pazzesche, creando immagini uniche. Il piacere di vedere la gente in piazza, tra le vie, i bambini che ti salutano, l’aria profumata e il clima perfetto (sì, pioggia compresa) per godersela. Il piacere della guida affiatata con Vladimiro che mi ha fatto gustare le strade nel modo migliore (spettacolo i rientri sulla salita a Norma), il piacere del gruppo dei sardi, il piacere della GuzzistiLiberi Blues Band che si diverte e ci diverte, il piacere di vedere quanto ci ha tenuto Ivan a fare un lavoro meraviglioso, il piacere di vedere tanti sfoggiare l’orgoglio di Anima Guzzista, il piacere del viaggio di ritorno a cannone con Orazio, il piacere del mio California, infinito nonostante le gomme alla frutta… eppoi Nello, Zinfo, Peppe, Goffredo, i ciociari adorabili, quei minchia dei bergamaschi, i Tatiani insostituibili, i Maristelli 😉 Breeze e Daniele, Bicilinder, Nedo…
potrei andare avanti ancora e ancora e ancora. Concludo con il piacere del Tatuato che lo conoscono tutti

GRAZIE VI VOGLIO BENE!!! Ci vediamo sabato al nostro monumento

da Diegodelson » ven giu 06, 2014 12:53 am
Eccomi qui, in ritardo ma ci sono

Come sempre è difficile esprimere a parole sensazioni così speciali, l’incontro così vero, senza filtri, aperto, fra tanti amici così speciali. Già’ alla nostra prima partecipazione avevo sentito molto chiaramente questa unione profonda, così rara al giorno d’oggi. Io sento questo e ringrazio tutti per quello che mi donate ogni volta

Norma mi ha davvero colpito, posto unico e in posizione davvero speciale.

Mi hanno colpito anche gli amici del Lazio … a parte l’accento ho scoperto di essere uno di loro, almeno a tavola 😉

Un grazie speciale all’organizzazione tutta, comprese le gentili passeggere con i loro gilerini fluo’
Mi sono sentito sempre coccolato, durante i giri andavo libero, senza troppe regole, ma quando pensavo ormai di essermi perso per la mia strada insieme ai compagni del momento, dopo una curva spuntava un gilet flou’ … Quando poi mi perdevo davvero, incontravo il Berghella e mi tranquillizzavo (il Berghella si sa, arriva sempre al cibo prima che finisca )
Un calore speciale da tutti, una ospitalità gratuita, che mi ha fatto sentire davvero in famiglia … Con Ivan che sorvegliava attento insieme a tutta la squadra, sempre preoccupati che tutti fossimo a posto, pronti ad intervenire al minimo cenno di disagio o difficoltà.

Spero di essere riuscito a esprimere almeno una parte di quello che ho provato
Purtroppo la mattina del lunedì siamo partiti un po’ presto e non sono riuscito a salutare tutti come volevo.

Ci ho messo un po’ a riprendermi dal viaggio di ritorno, provato seriamente sopratutto dal fatto che mi hanno fatto mangiare panini in Autogrill … Mi sono ripreso solo adesso

A presto

da Filoguzzista » ven giu 06, 2014 2:58 pm
Un saluto anche da parte del sottoscritto, paziente anche lui stesso medesimo ed in cura lo scorso uiichend (miii… è già venerdì, già una settimana… ) presso l’ormai nota clinica.
Un’affettuoso saluto a tutto lo staff medico, infermieri, capi-reparto, gli illustrissimi prof. primari della clinica, all’infermiera Andreina , e non ultimo a tutti i pazienti con i quali si condivide la stessa pass.. , pardon, malattia, ahimé incurabile, e che ci costringe a girare controvoglia su voluminosi e pesanti mezzi a due ruote, ed a sottoporci ad enormi sacrifici in fatto di dieta…
Inoltre, è con viva e vibrante soddisFassione che vedo che i tentativi eversivi dei due Carabinieri Lovedilecco e Cavammuorti, intenti a manomettere le funzionalità dei servizi on-line della suddetta struttura sanitaria, che rendevano a volte irraggiungibile il forum nelle ore serali di ieri, sono stati scoffitti e respinti, grazie all’impegno ed agli sforzi congiunti del personale “Tennico” informatico della stessa struttura….

Minchiate a parte, complimenti davvero a Nedo e Goffredo per i rispettivi racconti!!