Home Incontri e racconti Incontri Porcheria 2016 7a edizione

Porcheria 2016 7a edizione

870
0
CONDIVIDI

di Ruggero Golin

Dopo aver rifocillato l’uomo, lavato la moto, e ovviamente anche l’uomo, un breve resoconto mercoledi 3 si guarda il meteo, non prevedono neve, e anche di pioggia ne prevedono poca, bene si va alla PORCHERIA

giovedi 4 mattino si carica la moto, alle 13 si parte,
“senza non prima aver acquistato dei prodotti classici veneti, una soppressa, ed un po di formaggio asiago”
c’è il sole quindi niente autostrada, si va per statali, temp 7° (io penso che chi programma i navigatori sia un po masochista, dato che mi fa fare delle strade che nemmeno ti immagini esistano) sugli Appennini di neve nemmeno l’ombra, alle 19 sono in porto alle 21 si traghetta

venerdi 5 alle 7 in punto si sbarca, golfo aranci, 8°, c’è il sole mi vesto e parto
golfo aranci tempio pausania sassari qui pioviggina un po, da più fastidio sulla visiera e l’asfalto umido che per il resto, alghero bosa minchia oooo che traffico, in 44 km ho trovato 2 a piedi con lo zaino, un pullman, 2 auto, peccato solo per l’asfalto umido
sia arriva anche a 17° nuoro ero intenzionato a tel. a rotondo , ma ero stanco e quindi non mi andava di fare altri 50 km quindi taglio per morgongiori sede della PORCHERIA, mi fermo in un chioschetto per chiedere info sulla dormienza, e mi offrono formaggio, vino, filu ferro, mirto, caffe, e dopo 3 quarti d’ora riesco a liberarmi, ringraziando vado,
e le informazioni? mannaggia dimenticato, vabbe chiedo più avanti, il sa lorighitta è chiuso, al sa matta frisca mi fanno un po di paturnie, ok mi sposto di 7 km a masullas, li mi doccio faccio un giro in paese e poi a letto, alla mia età una doccia calda ed un letto morbido sono un toccasana

sabato 6 alle 8 in piedi, una bella colazione, c’è il sole e via per un altro girino di 100 km
per poi andare in sede PORCHERIA, arrivo non c’è ancora nessuno, accendo un po di fuoco quello che vede rotondo, poi arriva lui in auto con la capotta piena di fascine di legna, ci si saluta e si comincia a bere ed a mangiare qualcosa poi arriva altra gente, baci strette di mano ed abbracci, e si continua con il mangia qualcosa e bevi qualcos’altro
c’è tanta di quella mangiazia e bevozia, che io mi aspetto sempre che salga il battaglione dei GRANATIERI DI SARDEGNA ed ancora si avanzerebbe qualcosa arriva la domenica pom e io devo andare, parto alle 15 pioviggina, vabbe dai resisto poi però si fa più insistente, mi fermo metto l’antipioggia, riparto e dopo 2 km più nulla nemmeno una goccia e le strade asciutte

sbarco oggi lunedi 8, e nuvoloso ma non promette pioggia, e quindi via di nuovo per statali ( per il navigatore come sopra) vicino a casa pioviggina un po non importa oramai, sono 7° sarà la stanchezza ma sento freddo, oppure i 7 gradi della sardegna sono + caldi dei nostri 7 gradi

foto di Ruggero Golin e Stefano Demontis

bravi ragazzi,
un grazie a tutti,
alla prox occasione