Home Calincontro Trentino 2017 Calincontro Trentino – Commenti

Calincontro Trentino – Commenti

209
0
CONDIVIDI

Red27

Bon.
E’ andata benissimo, peccato solo il clima di sabato che tra un diluvio e l’altro c’ha tolto un pò di cazzeggio, ma va bene così. Qualcuno ha dato dei lievi bacetti all’asfalto, ma per fortuna non ci sono stati problemi seri nè alle ossicina, e nemmeno alle motorette.

Come sempre pensieri in libertà dopo il calincontro, piccoli flash che mi sono rimasti.

La figlia di Poppi in moto, a suo agio come un topo nel formaggio (ovviamente PaVma-Veggio ), grandissima.

La tenda della Pandora, con una molletta a tenere il telo “impermeabile” e gli stivali avvolti in borse di plastica all’aperto, mentre infuria il temporale. Adorabilmente barbona! ma tvttttb

i posti che abbiamo visto, davvero belli. Manghen, S.Pellegrino, Rolle, Brocon, Asiago….anche il giro “sbagliato” della domenica mattina, panorami bellissimi!

Il California di Carthago, il Frau mi piace abbestia. A parte l’uccello padulo sul parafango! io prima o poi un cali me lo piglio e lo faccio su come quello…. per ora lo prendo “poi” e mi tengo il kawa

I formaggi della malga fratte!

Le ustioni di Backstreets.

Backstreets che tenta di convincere Poppi sull’affidabilità delle Guzzi e Poppi sfodera un elenco di sfighe cosmiche che costringono Marcello a simulare di ricevere una telefonata.

I Tatiani, punto. niente altro da aggiungere!

Il colore incredibile del lago di carezza.

Govoz e non mi ricordo più chi alla cena di sabato…”ahh, non abbiamo fame che qui e là”….poi gli diamo da finire il nostro maialetto e volatile e tempo 5 minuti sono li che si leccano le dita come i peggio mangiatori della sagra della griglia!

Gaso che non so come riesca ma fa andare quell’Eldorado alla grande!

Quel pazzo che mentre siamo fermi ad un semaforo inizia a gridarci frasi sconnesse saltando giù dalla macchina…..cacchio, ma è Caiuzzi che NON è venuto in moto!

La Susi, con cui abbiamo diviso l’andata ed il ritorno….l’andata su e giù per laghi e monti…..e poi il ritorno, ove grazie alle mie cartine stradali abbiamo clamorosamente cannato il monte baldo e ci siamo sparati tutta la statale del brennero con un bel freschino Però la sosta pesche&birra&anguria&mosche nel peggior cocomeraio di Caracas ha avuto un suo perchè.

Mia moglie, che finalmente è venuta al calicontro, e mi ha reso molto contento ……..e non è neppure stata trascinata via dal temporale di sabato sera……anzi, dormiva in tenda in mezzo ai tuoni ed i lampi come un ghiro!

Tutti quelli con cui ho diviso strada, perchè sia guidando piano che un pò più allegro, mi sono divertito moltissimo alla guida, anche carico e con passeggera….anche se la mia è una passeggera.zip!

Un ringraziamento va a Califoggiano che senza di lui tutto questo non ci sarebbe.

Ed in ultimo, ma non per importanza a Miriam, che era un pò in ansia da prestazione ( ), ma c’ha messo davvero tutto l’impegno per far si che l’organizzazione fosse perfetta, e secondo me non ci si può lamentare proprio di nulla. E comunque ci siamo persi lo stesso! Brava! E poi buoni gli zuccherini, diobon!

Salvo imprevisti ci si rivede al Calincontro d’autunno!

 

califoggiano

Ciao ragazzi!
Dopo 6 splendidi giorni in giro, ieri sono rientrato a casa, stanco ma felice.
Non era così banale stavolta, sono partito con la voglia di andare in moto ma cosciente che l’impresa avrebbe potuto essere davvero ardua.
Proprio per questo ho dilatato i tempi, avendo così la possibilità di prendermela comoda.
Devo dire che è andata anche meglio di come potessi aspettarmi, tanto che dopo il giro di sabato mattina mi sono dimesso da scopa e mi sono divertito a guidare sugli splendidi percorsi del giro!
Il braccio ha retto bene, anche se non è a posto, e questo mi ha fatto sentire meno tutto l’impegno ed il dolore degli ultimi mesi: la strada è ancora lunga, ma si inizia a vedere la cima
E’ stato bello rivedervi e cazzeggiare con voi ed anche questa volta il weekend è volato troppo veloce per avere il tempo di stare con ognuno di voi quanto avrei voluto: in ogni caso non potete immaginare quanto abbia fatto bene al mio morale questo Calincontro!!
Avevo nostalgia di fare il passeggero come all’ultimo garganico e quindi ho creato l’occasione affinchè ciò accadesse ma a parte questo non posso che essere felice ed emozionato del ritorno a giri alpini per me e per il Florida, ormai da 5 anni in servizio distaccato al sud.
L’organizzazione di Miriam è stata di livello pari alla sua ansia : altissima in ogni dettaglio pertanto si merita tutta la nostra riconoscenza: giri splendidi, campeggio bellissimo e cibarie sempre all’altezza hanno fatto sì che questa edizione si sia rivelata fra le più riuscite.
GRAZIE MIRIAM
Grazie anche alla pioggia che ci ha risparmiato le lavate in moto arrivando solo di notte a rinfrescare un po l’aria.
Grazie a tutti quelli che sono venuti e con la propria allegria hanno contribuito alla riuscita del weekend: siamo un gruppo fantastico
Grazie al contabile per il consueto lavoro e l’extra ospitalità sulla via del ritorno.
Ed infine grazie alla mia sana follia: col senno di poi ho avuto ragione a partecipare su tutti i pareri negativi, medici od affettivi che fossero!!
“chi vuole davvero una cosa trova la strada, gli altri una scusa!!”

Miriam07

Wow!

Bene, adesso sono un po’ più rilassata, l’unica cosa che non mi è piaciuta è che il Calincontro sia già finito…
ed anche che pur avendo un bel fotografo, io di foto ne ho ben poche!… Confido nelle vostre per ricordarmi di tutto e di tutti.

Mi dispiace che il tempo passi sempre così in fretta, effettivamente nemmeno io ho avuto molto tempo parlare e cazzeggiare con voi….

Rotondo!! …aveva sempre da ridire sull’organizzazione…spero che scherzava

Nedo!! L’ho trovato smarrito per strada… nel frattempo si soffermano anche Gringo e Marta che mando di ritorno a far benzina. Per fortuna!!… se facevano come Califoggia finiva male.
Poi Nedo è ripartito senza nemmeno salutarmi …doveva tornare presto per narrarci la storia del Nedozzi

Califoggia versione estiva! Niente barba, capelli corti e costume da bagno!… Bhe, ti ho visto in forma ritornerai presto al meglio

La piccola festeggiata Chiara! Evviva Tanti auguri, speriamo che passi alla Moto Guzzi anche tu, non fare scelte strane…

Red… tutte le mie preoccupazioni per le cartine non sono servite a molto… la dispersione è avvenuta correttamente secondo le regole più strane del Calincontro!

Tattyyyyyyyy…!! Sempre molto attivo, grazie della collaborazione!… mi spiace che reputi Fabio il fotografo “antipatico”… a me piace così tanto!!

Carthago che si lamenta del piccolo tratto di sterrato perché gli si impolvera la “Frau”…..!!!

Mi spiace molto per Maria, Rotondo e Gaso… ! hanno voluto baciare l’asfalto… Spero che non ci siano complicazioni

Gli apripista Fabio e Nicola!… Bravi anche loro… hanno contribuito alla giusta guzzidispersione

Elena! … sono stata felice di conoscerti! Mi raccomando, non esagerare con l’insalata…

Backstreets Boy che si lamentava del senso unico alternato!! e ci faceva perdere i conti per il suo comparire e scomparire rapidamente

Galimba il bellagista Verde….!! Evviva la Bellagio

Cipo…

E gli insuperabili Caio, Gianpi, Pandora, Susi, Enrico e Govoz!! Sempre presenti

E tutti gli altri, che mi spiace non aver conosciuto di più…speriamo ci siano altre occasioni!

Una cosa…. mi sono riportata a casa un po’ di zuccherini… accidenti, non erano buoni??? … mi sa che dovremmo recuperare con un altro Calincontro!!

ciao
un saluto dal Trentino a tutti quanti

Miriam

Poppi

Rientrati anche noi … viaggio da girone dantesco viste le temperature in pianura.

Come al solito fa piacere rivedere un pò di brutte facce.

Grazie a Miriam per l’organizzazione e per le ottime scelte culinarie.

Mia moglie è sopravvissuta al suo primo Calincontro da vera motociclista con scalata indenne del Passo Manghen

Aspetto le foto di Gigio che ci ha immortalato durante la discesa di un passo ma non ricordo quale !!!!
Mi dispiace di non aver salutato tutti ieri sera .

Ciao a tutti ed a presto !!!!

Poppi-Sabina-Chiara
Mia figlia ha decretato che le moto più belle erano la Z750 di Red e la Dorsoduro !!!!

Geofano

Rientrati anche noi dopo un lungo viaggio tra le temperature infernali della “bassa”.
Grandissimi gli organizzatori sono stati 3 giorni fantastici, nemmeno il miglior tour operator poteva far meglio!
Anche il temporale di sabato notte è stato grandioso, forse voleva guastar la festa, ma forse non ha capito che ci vuole ben altro(più impegno la prossima volta). Anzi volevo ringraziare anche la mia tenda che ha resistito all’urto delle grandi piogge.
Alla prossima alè

v7_special

Il Calincontro è sempre una garanzia!!!
Mi sono divertito da matti e dopo diverso tempo ho fatto un Po di strada con Elena..
Mazza se guida!!
Tutta Maul!!

Grazie anche a chi si è perso con me Domenica e senza saperlo vi ho portato a fare un giro panoramico stupendo..
(Miriam mi ha perdonato x Questo piccolo diversivo )

Calicontabile prima o poi vengo a trovarti con un bel ciuffo di riccioli così diventi più bello anche te!!
Marcello è il solito bambinone con la bava alla bocca!!

Un Calincontro stupendo!!

Grazie Miriam!!
E anche a califoggia come sempre

bici-linder

Va be’, per il prossimo calincontro non mi scomodo, me ne starò sul divano ad aspettare il resoconto del Nedozzi….

….;;

Carissima Miriam e caro fotografo (non) antipatico con Scorpion Trail, vi porto i ringraziamenti del mio CaliforniaGuzzonPiacentino: non voleva tornare a casa tanto gli son piaciute le curve.
Un inchino al Dr. Califoggiano per il suo veloce, neanche a dirlo, recupero.
Un abbraccio a tutti gli altri (anche alla figlia di Poppi che non è colpa sua ma dell’ambiente in cui poverina è costretta a cresce

tattybrum

Tornato anzi tornati ieri sera alle nove dopo un viaggio nel girone dantesco dell’inferno……

e si tornati perchè casa mia dopo l’autoinvito della elena per qualche giorno di mare( mi sono fatto la colf lei ha detto no semmai la badante ) si sono aggiunti per tappa a metà strada due loschi individui ed in tempo nn sospetto uno dei due mi dice” quanti posti branda hai?”, ed io ancora assonnato e prima del caffe dico ” 3 .
Lui dice peche vogliamo fermarci a scendere , ed io penso, cazzo si ferma tra il bar e la tenda nel mio boungalows?

Ma dopo un quarticello di ora realizzo che parlava di casa mia il caro CALIFOGGIANO e cosi lui e zio vittorio aggregati all’hotel da TATTYBRUM.

DOpo viaggio infernale e sosta per capricci motorino avviamento califoggia alle 2100 a casa, dove la buona figlia di maul nonchè mascotte elena ha preso subito possesso e proprietà della stessa casa.

sistemati i letti per tutti abbiamo notato che tra balcone casa e garage possiamo fare un calincontro tatti per una 40 na di persone.

Detto cio diciamo che…….

MIRIAM PUOI RILASSARTI SEI STATA LI PER LI ALL’INFARTO DA ANSIA E NN DA PRESTAZIONE SICURAMENTE QUELLA DEVE MIGLIORARLA IL FABIO ( MI STA SUL ……ZO TROPPO ALTO E TROPPI CAPELLI)

Mangiare da dio bere a fiumi ( anche dal cielo) strade da paura tutto splendidamente bene……

Abbiamo fatto il tornante gaso

incrocio maria con paracarro

ecc
ecc
ma ricordate inutile che vi buttate giu apposta la ZINGARA nn apparirà piu per nessuno quella solo a me come le apparizioni di FATIMA….
OLtre il califoggia che rimane a secco ahahahahahahah di benzina ovviamente……

per il resto posti brutti gente brutta ma godo a togliervi i soldi e gli zuccherini della miriam ehhhhhhhhh

un salutone a tutti indistintamente e alla prossima………………………

ciao da elena e tatty dal mare

Carthago

Finalmente un po di tempo per scrivere.

Che dire, fino all’ultimo non sapevo se venire con la moto da “Finocchio” o con la SuperNorge.

Alla fine ho optato per la Califrau, anche perchè si prestava di più al nome del raduno.

Sono contento, alla fine il Cali si è dimostrata una vera compagna di viaggio, maschia, altro che da “Finocchio”, mille e passa km in tre giorni mi hanno distrutto fisicamente, ma ne è valsa la pena e sono contento.

Conoscendo Miriam su come prepara gli incontri, avendo partecipato a notevoli GiroGuzziTrentino dove c’era anche il suo zampino, mai e poi mai avrei dubitato della buona riuscita, in tutto, dell’incontro.

Ormai è un marchio assodato il Calincontro, le persone che lo frequentano da tanto tempo sanno di cosa parlo, siamo noi che lo frequentiamo che lo rendiamo unico, indimenticabile, affascinante, godibile, superlativo, ridente, abbardente, succoso, libidinoso, maschio, e femmina, accattivante, premuroso, gioioso, commovente, atipico, mangereccio, famelico, istruttivo, dispersivo, meccanico, dolce, premuroso, amorevole,bello ,desiderato, fantastico, atteso, inatteso, inaspettato, chiassoso, brindisinoso… e poi metteteceli voi altri aggettivi.

Grazie Miriam, dolce donna trentina vestita da capo delle SS.
Grazie Fabio Califoggia, ormai il Calincontro è un marchio registrato ed una garanzia.
Grazie Fabio V7, sempre pronto ad ogni comando della sua … Miriam ( e premuroso)
Grazie Nicola per averci guidato in splendidi posti.
Grazie a tutti, non scrivo nomi, vi ho presente, siete magnifici e fantastici.

Luca
P.S. Ma quanto va la Elena …

susi

Che dire il calincontro è sempre un emozione
Mai banale
Ti mette in contatto con te …se stai bene ti fa star meglio ti senti un leone e ti bevi ogni secondo come fosse il più prezioso dei distillati (che non mancano mai per altro )
Se non stai al top te lo dice chiaro senza mezzi termini… Come un motore con un cilindro in meno non ci sono scuse non va a tempo…
Non va a tempo ma va… E per ora non si chiede di più.
Detto questo ringrazio tutti quanti specie la mia mamma che mi ha fatto così funky (cit.)
Miriam insuperabile padrona di casa hai fatto un lavoro super!!!!
Fabio amaro amaro perché una scopa non si dimette mai perdonato perché il panico che deve aver avuto all’erronea convinzione di non poter più alzare il gomito lo deve aver destabilizzato a manetta
Cayuzzi che spunta dal nulla in versione lava vetri indimenticabile!!!!
Lo sguardo di Maria che dice tutto in silenzio… I tatiani titani!!!!
E poi tutti dai c’eravate pure voi mica ve lo posso raccontare tutto….
Vi abbraccio tutti e …grazie con asterisco a RED una forza della natura!!!! E a Edo grande cuore sempre un po mamma chioccia
Ciaooooooooo

nuradler

Della serie meglio tardi che mai,
tra impegni, e incontri vari..
La bacheca in questi mesi è sempre + ricca di GIRI in moto

comunque…

Calincontro come sempre bellissimo in posti stupendi, libagioni super, e tempo meteorologico ” diurno ” favorevole che non è poco in montagna e tutto questo grazie a Fabio e Miriam prodigati alla buona riuscita dell’evento

A proposito di FABIO , veramente mi ha fatto piacere vederti in gran recupero e molto motivato sapendo che non era facile da tutti i punti di vista

e Miriam sempre molto attenta a tutto è stata ” grande ” per tutti noi, complimenti veramente

Naturalmente Grazie anche a Fabio Calimunito che inconsapevolmente ci ha fatto vedere una bella parte del Trentino nascosta ai + e si sparato con Miriam tutti i giri di prova

Grazie a tutti per i bei giorni passati insieme

 

CONDIVIDI
PrecedenteAG-BASE 1400
SuccessivoCalincontro Trentino 2017